Prosciutto crudo e fichi: ecco come rivisitare uno degli apetizer più classici.

Scritto da: Amministrazione Original In: Idee stuzzicanti Su: mercoledì, dicembre 28, 2016 Commento: 0 Colpire: 1756

Conosciamo tutti la bontà dell’abbinamento Prosciutto Crudo di Parma e fichi, ma oggi vogliamo darvi qualche suggerimento per renderlo ancora più gustoso e sfizioso.

Ma vediamo prima di tutto gli ingredienti che utilizzeremo. Sul Prosciutto Crudo del Consorzio di Parma abbiamo poco da aggiungere, dato che è famoso in tutto il mondo e si distingue da altri della stessa categoria per il suo sapore dolce, avvolgente e ricco di sentori della sua terra di origine, dati da una attenta maturazione e da rigorosi processi di lavorazione che seguono un protocollo ben preciso e che rendono unico questo prodotto in tutto il mondo.

I fichi sono dei frutti altamente zuccherini che maturano nei mesi estivi e si prestano a preparazioni sia dolci che salate. Sono ideali consumati freschi ma si possono essiccare oppure utilizzare per creare gustose confetture e salse.

Oggi vogliamo parlarvi proprio di salse ai fichi, però con una variante appetitosa e speziata: la senape. La nostra salsa senapata ai fichi infatti racchiude tutte le sfumature del gusto fresco e dolce dei fichi, che fanno da contrappunto al sapore salino e lievemente piccante della senape, creando un equilibrio unico di sapori che si abbina perfettamente alla dolcezza e alla sapidità del Prosciutto Crudo di Parma.

Per gustare al meglio questi due prodotti noi vi consigliamo di tagliare dei quadrotti di pane e farli tostare qualche minuto in forno fino a che non risulteranno dorati, nel frattempo tagliate a coltello delle piccole fettine di prosciutto crudo e ponetele sopra i crostini caldi. Per completare adagiate una noce di salsa senapata ai fichi sopra il prosciutto e servite.

Da accompagnare con una Falanghina Doc dalle note fresche e fruttate ma dal carattere asciutto e deciso.

Commenti

Lascia il tuo commento